lunedì 2 novembre 2015

Month on Instagram: October 2015.

Buongiorgio a tutti e dopo soli 3 post siamo di nuovo al recap del mese…è passato così anche Ottobre…e con la sua fine anche Halloween è andato ma non intristiamoci, tanto ogni giorno può essere Halloween o meglio ogni giorno possiamo paciugare…a proposito avete visto la mia partecipazione alla “Paciugopedia” di Beautybats?!

Ma dicevamo tempo di recap…quindi pronti attenti e foto!

Non c’è modo migliore d’iniziare un mese con un nuovo dolce arrivo…dopo tanti mesi senza un pelosino per casa, dopo che Poci non era più con noi, finalmente è arrivato Nano: un piccolo fratellino tutto nero con una zampina bianca, coccolone all’inverosimile ma prezioso prezioso prezioso <3
Dopo un mese si è già conquistato tutti e ha riempito la casa…di peli neri soprattutto >< 

Una foto pubblicata da Siza (@sizastella) in data:



Cammini per Venezia e i buchi un po’ nascosti, quelli solitamente dove solo i cani vanno a “visitarli” diventano subito maggggici … merito di #notmypanni

 

mercoledì 28 ottobre 2015

Di bambole, fauni e make-up di altri mondi… feat. Leggende Segrete by Ilenia Moreni

Salto tutto il prologo sul fatto che sono presa da mille cose da fare, falsamente perché così lo sto dicendo, i post stagionano nell’area bozze e io mi accorgo che il tempo passa velocemente dalla diversa lunghezza dei miei capelli nelle foto!

Sul serio buongiorgio a tutti è ora che questo post venga alla luce!
In realtà c’era già stata un’anteprima dell’argomento sulla mia paginetta FB con il post che subitissimo mi ha dedicato una persona che stimo tantissimo: Ilenia Moreni, essere definita un’artista da una persona che io considero il mio ideale di artista, oltre che donnino fantastico, mi fa sentire onorata e soprattutto mi da la forza di seguire quello in cui credo e che voglio fare!

Ilenia è la padroncina di Leggende Segrete, un post dove ogni oggetto, vestito è un po’ una fiaba e riporta un po’ di magia… vi prego di guardare le cosette che vengono fuori dalle manine sante di questa donna! Ci sono gioielli, draghi e creature realizzate in pasta sintetica vicino a stoffe, perle e ricami che compongono abiti bellissimi… e da un po’ di tempo spuntano a impreziosire il repertorio di Ilenia alcune bamboline che subito mi hanno rapito!

Qui il primo di una lunga serie: Fantasy Faun <3




Queste dolcissime bamboline sono una trasformazione completa, da giocattoli a opere d’arte, in ogni loro singolo dettaglio, ma la cosa che a me affascina più di tutte ovviamente sono i trucchi che Ilenia crea con precisione e stile invidiabili…così dalla prima volta che le ho viste ho pensato che volevo rendere reali quei faccini piccolini e decorati…e così quando l’ispirazione artistica, e il tempo materiale, finalmente sono arrivati ecco qui...



venerdì 16 ottobre 2015

Paciugopedia 3.0 #1

Buongiorgio!

Finalmente anch’io rendo effettiva, quindi non solo relegata al mondo dei vorrei, la mia partecipazione alla famoserrima Paciugopedia di BeautyBats! Cos’è la Paciugopedia?! Cliccate sulla…

(In poche parole, copiare un trucco occhi/occhio scelto da Lei, cercando di essere il più fedele possibile, magari adattandolo ai propri toni/forme, ma senza prendersi troppo sul serio…paciugando insomma!)

Questa deliziosa rubrichetta è giunta alla TERZA…dico bene terza edizione, ed io nelle scorse due stavo solo a guardare da lontano diciamo, mangiandomi le manine e i pennelli per non avere tempo o per essermi persa l’ennesima settimana! Questa volta però la pipistrellina di bellezza ha voluto venire incontro ai casi persi come me rendendo l’appuntamento mensile invece che settimanale, così da non avere più scuse… ed io sebbene ci sia tutto questo tempo arrivo quasi quasi verso la fine, perché tra fare questo trucco, fare delle foto decenti…e badate bene che queste sono le più decenti >< e poi riuscire a fare un post di senso compiuto ne passa di tempo :)

Il primo post con cui Svampi ha dato il via a questa nuova avventura lo trovate aquì: il primo trucco da cui trarre ispirazione appartiene a Ilovemyaddiction…e direi che mi i ace molto e rientra nelle mie corde, in più questi accostamenti cromatici non penso di averli mai provati e mi sono piaciuti troppo…
Non ho resistito poi a riprendere i colori un po’ anche sulle sopracciglia ^_^

Le foto sono venute fuori terribilmente fredde per via della luce artificiale ahimè…e c’è sempre quel cavolo di capello in mezzo alle scatole/fronte di cui mi accorgo sempre troppo tardi :(


giovedì 8 ottobre 2015

#MOOD #MUSIC #TAG

Buongiorgio!
Vi avevo anticipato che avevo qualche tag nella bozze-zone e quindi per “rilassarmi” un po’ prima di altri post più impegnativi…tra cui uno molto importante che penso vi piacerà molto :)…ho deciso di dedicarmi a questo post un po’ diverso dal solito, anzi direi totalmente diverso, visto che non si parla di trucchi, beauty o sopracciglia, bensì di musica…yeah!
Sono stata invitata a questo tag dalla boccolosa dolcezza di Cosmetic Mind, che vuole farsi gli affaracci miei in fatto di gusti musicali e io, per ringraziarla, le rubo pure l’immagine, tiè.
 Il tag è stato ideato da GHB Memories…ma il blog sembra al momento sparito...

created by Cosmetic Mind


Ogni tanto ho buttato lì qualche indizio “sonoro” su questo blog, in relazione a qualche trucco anche, però non ho mai parlato dei miei gusti musicali…anche perché effettivamente sono abbastanza variegati e mai ben definiti, mutevoli e, per fortuna, sempre aperti a nuovi stimoli!
Comunque sono una tipa molto musicale, non da stereo acceso h24, ma mi piace ascoltare musica quando sono in bici, quando cammino, quando lavoro al pc (e scrivo sul blog)…ma mi piace anche tanto andare a qualche concertino, magari piccolo, in un luogo carino semplicemente per ascoltare della musica nuova e …star bene.

Sempre per il mood: “Viva l’originalità” rubo anche la spiegazione pratica su cosa bisogna fare per rispondere a questo tag, alla cara Sue
In poche parole bisogna scegliere 5 tracce che ci legano ad un'emozione piacevole o positiva, quelle che al solo ascolto ci fanno stare bene insomma!
 Quindi…accendiamo lo stereo e via con le canzoni…che sono un po’ del momento, magari tra due mesi cambiano, e non hanno una classifica precisa, seguo l’ordine del ‘mi viene in mente’.

"Tengo Mil Novias" - Enrico Rodriguez e Roberto Flores

Questa canzone l’ho conosciuta a tango, alle milonghe casalinghe della mia scuola e mi fa troppo mettere di buonumore…sento la risata e rido pure io! Obbligo sempre qualcuno a farmela ballare infischiandomene delle regole della milonga :D
"Muchas novias hermosas yo tengo. Él las tiene en la imaginación."


"One Day" - Asaf Avidan

Collegata a ricordi non molto piacevoli parlando del periodo in cui l’ho conosciuta, adoro  comunque questa canzone, la voce del cantante e la melodia, ogni volta che la sento mi metto a cantarla e ballarla.
“One day baby, we’ll be old”

"Me so’mbriacato" - Mannarino

Cioè, quanto fa sorridere? Ascoltatela vi prego…e ditemi che i piedi non vi si muovono…che non vi viene voglia di essere su una spiaggia, intorno ad un falò a farvi guidare da questa calda voce? Bellissima!
"Come rimbomba l'odore dell'ombra
come rimbomba, come rimbomba.
E come parte e come ritorna
Come ritorna l'odore dell’onda."

La Genesi” - Francesco Guccini

Francesco è uno dei miei cantautori italiani preferiti, ho passato giornate intere ad ascoltare le sue canzoni, sono andata anche ad un suo concerto e continua a rimanere fortemente nel mio cuore con tante canzoni, alcune tristi, profonde e dolcissime… ma se devo pensare al sorriso che mi si apre sulle labbra…beh questa è geniale! (V’invito anche a provare “I fichi”…risatine!)
"Ero lì, nel mio candido lettino... e ho sentito una voce che diceva "Francesco”, dico "socc..., chi è?"... dico "eh?", diceeeeee "svegliati sono il tuo Dio.”"

Start wearing purple” -Gogol Bordello

Questo gruppo è fuori di testa proprio, un misto di sonorità, musiche e lingue incredibili …che in pratica quasi tutte le loro canzoni mettono di buonumore…ma questa diciamo che mi rispecchia proprio perché io ho proprio iniziato “indossando” il viola: per molto tempo in giovane età ero monocromatica su questo colore e quindi anche il trucco è iniziato prevalentemente su questi toni <3
"So Vio-Vio-Violetta! Etta! Va-va-va-vaja dama ti moja! Eh podayte nam karetu, vot etu, i mi poedem k ebenjam!”


Ecco qui le mie cinque canzoncine del sorriso :)
Vi suonano nuove oppure qualcuna l’avete già sentita?!

Basett
.siza.

sabato 3 ottobre 2015

Month of Instagram: September 2015.

Buongiorgio a tutti e direi anche buon weekend <3 

Io questo mio sabato lo dedico alla mia rubrica preferita, il recap del mio mese tramite le fotine sul mio Instagram…lo trovo rilassante e anche un po’ “tirare i punti della situazione”; ogni mese poi penso di non essere stata molto ‘operativa’ diciamo invece scopro che, anche senza programmarmi nulla, qualche bella foto la tiro fuori comunque, sebbene sia stato un mese pieno di condivisione giveawaiesche :P 

La prima fotina di Settembre è anche quella che mi fa dire “azz devo muovermi con i post!”
Infatti oltre ad un bel po’ di #tag (2) da parte e il voler provare a partecipare alla Paciugopedia 3.0, ho anche in programma un post speciale, grazie alla mia vittoria di un giveaway su IG della Masquerade Professional Cosmetics, vi dico solo come anticipazione di una sorpresa: mi hanno inviato dei prodotti doppi.
Nella fotina sotto comunque volevo provare un po’ tutto insieme :D


Una foto pubblicata da Siza (@sizastella) in data:

sabato 26 settembre 2015

Give me colored eyebrows.

Nel mondo delle make-up addicted in questi giorni appena viene nominata la parola “sopracciglia” si pensa subito alla nuova uscita di quei furbetti di NABLA Cosmetics con l’uscita delle nuove Brow Divine, le matite per sopracciglia appunto. Dico furbetti perché ogni volta ne tirano fuori una in modo straordinario e in modo che io non riesca a resistere, ma stavolta no non mi avrete cari miei, stavolta tengo duro e aggiungo un altra tacca al mio ban cosmetico (Lo giuro…non ho un soldo e le uniche matite che posso permettermi sono quelle in regalo al supermercato :P)

Quindi vado controcorrente, parlo sempre di sopracciglia, ma la mia ultima fissa sono 

le sopracciglia colorate *_*


Ho sempre avuto un po’ la fissa di colorarle in modo strano, anzi diciamo che prima di partecipare al magico corso di MrDaniel e di scoprire i prodotti Anastacia, era praticamente l’unico vezzo per le mie sopracciglia; ma tutto si limitava a colorarle un po’ con una matita in modo più o meno “normale”, come si vede nelle due fotine qui sotto.



Ammiravo le bellissime sopracciglia delle varie guru del make-up straniere che se le colorano un po’ come cavolo volevano…tanto le hanno, chiare, fine e perfette…mentre io ho sti tronchetti neri dell’infelicità, offerti in eredità da mio padre, avuti a sua volta da sua madre, che fanno concorrenza alle migliore marchi di spazzolini. Certo sono un po’ scampata alla crescita pazza e disordinata (vi dico solo che mio padre quando va dal barbiere, fa taglio completo: capelli+sopracciglia) e hanno una bella forma, ma i vari peletti sono grossi e neri come la pece.

Però…poche settimane fa ecco la luce: mi viene in aiuto Valeria di Rainbow Beauty, realizzando questo bellissimo tutorial su come colorare sopracciglia “abbastanza folte e abbastanza scure”…presente! Presente! Eccomi! …ecco basta persa la donna, da lì ho cominciato a provare e riprovare e sono entrata in fissa, dedicando quasi la maggior parte del trucco a queste delizie, a volte convincenti a volte meno, ma secondo me adorabili.




Si può vedere dai trucchi che questo tipo di sopracciglia sono abbastanza impegnative come realizzazione e infatti di solito poi optavo per un trucco neutro..o quasi...
Girando poi nel web ho trovato un altra pazza Youtuber che, visto che le sue sono bionde biondissime e supercolorabili, ha pensato bene di istruire noi sfigatine colorando le sopraccigli e di quel bonazzo del maritino (Lei è Kristen Leanne e questo è il video) …super funny e gradevole all’occhio, mi sono subito innamorata di lu…lei!




Sempre su questa linea ho anche scoperto un altra Youtuber super bellissima…e quando mai son brutte ><…che si cimenta in queste delizie colorate: Kayla Hagey, e ho cercato di reinterpretare a mio gusto il trucco che lei proponeva nel video che potete scoprire cliccando sopra il suo nome :D






Ora sono entrata in fissa…e ogni occasione è buona per colorarmi le signorine (…se state pensando maliziosamente, sappiate che sto ridendo un sacco pure io!)…in fin dei conti sono cresciuta a formaggini Susanna e Jem e le Hologram!
Certo i risultati migliori si hanno con un buon bilanciamento dei colori e riuscendo a non creare un pastone al momento di coprire un po’ quelle naturali…però a me non dispiacciono <3 poi ovviamente le mie sono belle toste da coprire e si vedono, ma penso che anche loro si divertano un po’ a essere così colorate :)

Che ne pensate?
Ci andreste mai in giro? …sapete già la mia risposta vero?
basett
.siza.




mercoledì 16 settembre 2015

elisasizaschiavon.com




Per la serie se non sono professionali non li vogliamo…ho finalmente fatto il grande passo, che mi ha reso quasi ripeto quasi eccitata, nervosa, emozionata, con crisi da panico del tipo voglio buttare all’aria tutto, come le più tipiche sposine…

E no ovviamente non mi sposo.

Ho solo aperto il mio sito personale.

“Evvabeh” direte voi…invece no per me è un gran bel passetto, anzi una piroetta che spero mi piroetterà un pochettino in più nel mio futuro.

Devo ringraziare un sant’Uomo…con la “s” minuscola perché se no si gasa, che mi ha sopportato, aiutato, supportato e comprato il dominio senza quasi che io potessi dire “ma…” …MA comunque grazie! (...anche a chi ha dato un occhio quando dicevo “lo guardi?mi dici com’è?ma va bene? sembro seria?!” quando scassavo la m*|ç#a)


Lungo, lo so, ma ci tenevo che ci fosse tutto il mio nome, compreso quelle 4 letterine che mi porto appresso da un po’.  Con loro diciamo, sono più Io.

Semplice, ma con un tocco mio…i link violetto.


Ecco tutto qui, volevo presentarvelo, qui veramente c’è tutto il mio Lavoro e il mio Sogno…e queste cose bisogna condividerle, farle vedere…ora lo condivido qui in quest’altro spazietto, se voi a vostra volta volete condividerlo mi farebbe un sacco piacere :)

Basett
.siza.
…anzi siza.com :P

venerdì 11 settembre 2015

Special Make Up with… "Sugar Pop” by Too Faced

www.toofaced.com

Da quanto volevo fare questo “Make Up with…” ? Praticamente tutta l’estate! 
Questa palettina di Too Faced è stata l’acquisto più voluto ma anche più soddisfacente da molto tempo…tanto quanto aver preso la Elettric di UD *_*, e avevo già espresso la mia giuoiiiiaaaa in quel pallido tentativo di cut-crease seguendo le indicazioni di Valeria, aka. Rainbow Beauty
La signorina palettina è stata comunque una presenza fissa nei mie rari make-up estivi, tanto che è stata una delle poche cose…poche è un eufemismo, che mi sono quasi sempre portata nelle mie trasferte :) …ho quindi fotografato i make-up fatti con lei in diversi momenti… 

venerdì 4 settembre 2015

TAG: La Profumeria Ideale

Si ricomincia dicevamo nell’ultimo post e quindi si ricomincia anche con i tag che ho tralasciato; stavo giusto pensando che, appena iniziato il blog, i tag erano qualcosa per farsi conoscere, nessuno in realtà ti “taggava”…ora ne ho ben due in coda! Santi numi sono popolare…!
Ok finito il momento “tiriamocela meno” e scriviamo di più, finalmente rispondo al tag della dolcissima Redditude, che ha avuto il pensiero carinissimo di pensarmi :D nel suo  post/risposta/tag sulla Profumeria Ideale: GRAZIE <3

Questo tag è stato ideato da Il Mio Beauty: piacere di fare la sua conoscenza, ha davvero un blog carino :) e poi, ha fatto proprio un’immaginina carina carina da mettere per questo tag, che in effetti è proprio interessante perché mette nero su bianco tutte le lamentele che di solito abbiamo fatto appena uscite da qualche profumeria/negozio di cosmetici…sebbene poi ritornando zitte zitte, perché è un po’ come il dottore, ti lamenti di qui e di là ma poi DEVI per forza tornarci.


Regoline del tag sono: 
  1. Citare Il Mio Beauty blog per il test di maternità di quatto tag: fatto!
  2. Taggare 3 persone: come al solito non so mai chi taggare ma su tre forse potrei fare un piccolo sforzo, ma lo scoprirete alla fine :)


…e via alle domande.

martedì 1 settembre 2015

Month on Instagram: August 2015

Maaaa Bentrovatiiiii!! Dove eravate stati tutto questo tempo?! Sempre in giro eh bravi…
Vabè come al solito cerco di sdrammatizzare il fatto che ho proprio dimenticato di avere questo piccolo spazio virtuale…non perché non ci pensassi, anzi il senso di colpa da cattiva blogger era sempre lì dietro l’angolino che mi fissava, ma come per tante altre cose io durante questo mese ho bellamente voltato tutto il mio corpicino dall’altra parte e ciao!

Agosto è stato il mese dell’insofferenza al caldo, la voglia di fare poco o niente e l’attività che mi prendeva solo quando sentivo le magiche paroline: “Allora partiamo?”
Però ora è Settembre e bisogna riprendere in mano le cose…altrimenti ritorna fuori dall’angolino il senso di colpa, di cui sopra, neanche fosse il colesterolo in agguato.

Comunque suvvia gioite con me del mio beneamato fare un c…aspita agostiniano:

In realtà iniziamo con un “lavoro” o meglio uno shooting che cercavo di organizzare da tantissimo con il fotografo Andrea Passon. Dopo innumerevoli tentativi andati a vuoto siamo riusciti ad organizzare e il mare ci ha fatto da sfondo…bellissima giornata, un’aria diversa e trucco anche diverso da solito, vedrete più avanti…in più truccavo in costume e prendevo il sole mentre scattavano cosa si può voler di più?

Una foto pubblicata da Siza (@sizastella) in data:


venerdì 7 agosto 2015

Sorriso con rossetto.

Anche questo è un post che da molto tempo staziona nella sezione bozze: foto caricate, frasi importanti da dire, idee nella testolina, ma non sembra mai il momento di battere i tasti della tastiera e metter bene giù tutto. Poi ti svegli alla mattina con un messaggio da un’amica che ti dice: “Dicono che siamo sul Mattino oggi. Poi vedo di prenderlo…” …scusami che dove come perché O.o



Facciamo un saltino indietro…o meglio un bel salto indietro, ad un bel giorno frescolino tra Ottobre e Novembre, che ho avuto il piacere di raccontarvi in un mio post passato: Il giorno in cui ho giocato con i miei colori sul faccino di Lisett!

martedì 4 agosto 2015

Month on Instagram: July 2015.

Yeahhhhh un altro mese è andato :)
Come dite che devo placare il mio entusiasmo?! Ma nolo perché? Ormai il tempo non lo ferma più nessuno e prima di saltare pienamente verso questo Agosto che già ci sta caldamente accogliendo, è arrivato il momento del mio recap in Instagram..mese magretto eh di fotine ma non di belle esperienze :)

Iniziamo subito con albe intraviste da una porta…
Non so da quanto tempo non facevo così tardi/presto e andavo a letto con le luci mattutine e con il cantare degli uccellini, o meglio il frinire dei grilli O.o…ma era la conclusione di una bellissima serata con musica, amici, risate e una pasta alle 3 del mattino che non guasta mai.
Una foto pubblicata da Siza (@sizastella) in data:

domenica 2 agosto 2015

TAG: Liebster Award…ho vinto un premioooo!


Un altro tag…sì la fantasia sorprende pure me a volte, ma ero così entusiasta di questo piccolo post che dovevo assolutamente condividerlo subito :) -circa…sta nelle bozze da circa due settimane :P-
Comunque con mia grande sorpresa sono stata “insignita” del…




Tiratea manco (dallo slang dialettale veneto: tiratela meno, vantatene meno!) direte voi…però io invece a questa cosina ci tengo: in primis perché è stata la SorellaH dolce dolcina a pensare a me nel suo tag nel suo blog Dolls&Butterflies e poi perché leggevo sempre di questa sorta di premio qui e là senza capire bene cosa fosse, ma sperando nel mio piccolo di poterci partecipare anch’io un giorno *_*
Ed eccomi qui!!! -ula di giuuuubilo!-

giovedì 23 luglio 2015

#MakeupOfThe…P/E 2015.

Okay, lo so ci risiamo, ecco qui il post svacco con tutti i trucchi avanzati nella mia cartella, alcuni magari postati qua o , ma non hanno mai avuto il loro bel spazietto sul blog, e quindi eccomi qua li ritiriamo fuori :)

Alcuni son un bel po’ antichi, si vede da quella cosa al collo che ho, non riesco a dire nemmeno il nome in questo momento, mi fa venire ancora più caldo a guardarla in foto O.o
Comunque trucco super colorato, super how e super super per uno shopping dove per una volta ero io la modella…per la locandina e pubblicità del Padova Tango Festival: ho avuto l’onore di posare con Mel Brooks…ah no il sign. Enzo :) Ovviamente dovevo sembrare il più stramba possibile quindi mi sono divertita una vita, ho persino “truccato” il io ciuffo biondo con dei pigmenti rosa!
Il trucco vi giuro era tanto bello quanto ste foto sono orribili fatte di corsa perché ero in ritardo come il mio solito.



lunedì 20 luglio 2015

-My sweet dream Make-up on…-


Su quale faccino vorresti mettere in tuoi pennelli? 


Avevo bisogno di un post un po’ fuori dal solito, un po’ senza pensieri ed anche un po’ veloce…risultato: questo post è “in bozza” da giorni :D
Il fatto è che mi era balenata così l’idea dopo aver pubblicato questa foto sulla mia fanssspagessdifeisbuc di Winnie Harlow, modella canadese bellittima che ha fatto del suo problema, la vitiligine, il suo punto di forza,ma non mi volevo soffermare su questo, più sul fattore che ho davvero pensato "mi piacerebbe tanto truccarla!”. Non solo per questa sua particolarità o perché è bellissima…ma più perché, dopo aver visto alcuni suoi video e letto alcune su interviste, mi è venuto questo desiderio così come un giornalista può pensare “Vorrei veramente fare un’intervista con lei!” o un stilista “Vorrei creare un abito adatto a lei!”

Mi capita spesso di avere questo pensiero con altre donne che ammiro…parlo di donne famose in questo caso, non che non ce ne siano anche nella realtà più quotidiana, ma fantastichiamo un po’ qui per una volta :) Quindi metterò qui alcune donnine su cui appunto vorrei poter posare il mio piumino&pennelli:

Winnie Harlow 

Ok sì l’ho già detto…ma tanto per mettere un’altra foto, tanto è bella :)

Fonte obsession.nouvelobs.com

venerdì 10 luglio 2015

Addicted to blush #blushfiend…assatanata di blush.

Direi che è finalmente giunto il momento che questo post esca dalla bozza-zone e venga realizzato come si deve :D Infatti è poco più di due mesi che la blushmane riccioluta V. ha ben deciso di taggarmi in questo dilemma esistenziale: decidere su dei blush preferiti? Ma si può? Cioè chiedere di decidere su queste cose è cattivo quasi quanto fare una top5 dei rossetti quotidiani (che tra l’altro vedendola adesso, la cambierei già :P) vero, cara L. ?!

Comunque dai è una bella sfida anche perché m’impegna a tirar fuori tutti i blush che ho e a ragionare sopra circa la loro esistenza *_* contemplandoli un po’ come si deve! tempo fa avevo postato una fotina con quasi tutti i miei blush…ovviamente sono un po’ aumentati… ><

Prima d’iniziare ci vogliono le giuste lodi a V., qui il suo post da BA(Blushmane Anonima), e a ClaudiaSerpe che ha tradotto dall’inglese il tag di Kitsh Snitch (mannaggia a te mannaggia!)…ed iniziamo con una bella foto di famiglia con tutti i miei blushmbini in bella mostra…avevo perso per strada uno in crema della Revlon, ma che non uso praticamente mai, e non ho inserito cialde varie che ho nelle varie palette che ho composto se no non finivamo più :D

I Blushmbini!

venerdì 3 luglio 2015

MUA@Sfilata “The Next Fashion Art”, Palazzo Pepoli, Bologna.

Visto che siamo già a Luglio è giunto il momento di parlare di uno degli ultimi avvenimenti importanti che ho avuto a Giugno :D
Infatti lunedì 22 Giugno ho avuto il piacere, insieme ad altre colleghe della mia scuola, di partecipare come make up artist alla sfilata “The Next Fashion Art” , organizzata dalla The Next Fashion School by Carla Secoli, come prova di fine anno per gli studenti di questa scuola. 

A differenza dell’ultima sfilata a cui ho partecipato come stage per la scuola e di cui vi avevo parlato in passato, questa è stata un evento molto più in grande sotto molti aspetti: per prima cosa il luogo veramente particolare dove si è tenuta, ovvero Palazzo Pepoli, sede del Museo della Storia di Bologna, un posto suggestivo, al tempo stesso storico e moderno. Questa volta poi, il nostro team era suddiviso in due: da una parte gli allievi che partecipavano come stage, e dall’altra, affiancati ad ognuno di loro avevano un tutor, della “vecchia guardia” diciamo, o meglio chi aveva già concluso la scuola…per esempio ME... troppo felice di questo ruolo e un tantino in ansia, che strano!

Altro particolare che ha reso questa sfilata più “diversa”, è stato lo studio del look che saremo andate a creare; non era diverso per ogni abito o modello, ma era stato progettato in precedenza dalle nostre insegnanti in collaborazione con la scuola Next per valorizzare al meglio il tema della sfilata. Abbiamo avuto quindi una sezione di prova dove ci spiegavano come si sarebbe svolto l’evento e come realizzare il trucco, poi provato su di noi.

Qui sotto quello realizzato da me su Chiara, la “mia allieva” e il particolare degli occhi.
La linea marrone che seguiva la mascella poi è stata tramutata in bianca alla sfilata, meglio così, meno effetto barba :)




Ma veniamo alla sfilata vera e propria, partendo dal tema che ha ispirato la realizzazione dei vestiti, la scelta di questa location e di conseguenza il make-up da noi realizzato:

NEXT FASHION ART :

la fusione tra Moda e Arte

Le avanguardie non potrebbero essere tali

senza i punti fermi del passato e del presente.


Questo l’incipit che ben illustra cosa vuole comunicare il lavoro dei giovani stilisti, ma  più esaustivamente spiegato a questo LINK, e per questo il nostro era un look, classico nei colori, particolare nella forma e di avanguardia direi per le linee che impreziosivano il volto.

Quindi, lunedì ritrovo alla scuola ore ed ore prima della sfilata, ultime raccomandazioni e poi via, come una piccola classe in gita verso palazzo Pepoli. Se potevamo pensare che un evento così grande avrebbe voluto dire anche maggiori comodità di lavoro, abbiamo dovuto dimenticarcelo in fretta: caldo, spazi ristretti e specchi un attimo farlocchi che cadevano giù :) ma lo spirito di adattamento te lo inculcano alla scuola e forse qualcuno ci nasce già fin da piccolo.

…la mia piccola postazione! -fonte-

Abbiamo comunque avuto il tempo di organizzarci, prepararci e respirare un attimo... che poi il tour de force è iniziato senza quasi ce ne accorgessimo nel momento esatto in cui è arrivata la prima modella: erano 30 modelle, quindi in 10 ne abbiamo fatte 3 a testa ad una velocità incredibile! Infatti poi pausa, ritocchi, confronto per vedere se il trucco era simile tra tutte le modelle, sistemazione, pausa…



…s’inizia :) -fonte-

Entusiasta partecipazione anche del mio naso lucido! -fonte-

Questa foto non è bellissima? -fonte -


E viene finalmente il momento di mettersi i primi vestiti e subito ne abbiamo approfittato per fare alcune foto del total look! Le acconciature, molto voluminose, evocative di epoche passate ma attuali per i frisè e la forma, sono state realizzate da I Brunelleschi: cliccando sul nome entrerete nella gallery a loro dedicata.
Ho riportato sotto ogni foto il nome della stilista che ha creato l’abito che le modelle da me truccate indossavano al primo cambio, poi durante la sfilata mi è stato un po’ impossibile, anche perché è stata così bella che ho voluto godermela.

Abito di: Giulia Cavallari
Unghie by KyLua Nails

Abito di : Eleonora GRANDI

Abito di: Xiaoqian YE


Come potete vedere gli abiti racchiudevano dettagli della “vecchia” città in forme “nuove” e bellissime: a questo riguardo il flyer che illustrava la sfilata è stato molto ben studiato, riportando i modelli dei vestiti con dietro le immagini da cui era partita l’idea iniziale. Se siete curiosi potete vederlo QUI.

Ho già detto in precedenza che poi la sfilata è stata molto bella ed entusiasmante, si svolgeva attraverso tutto il museo come una vera e propria passerella nella storia, con musica sempre adattata al tema e coinvolgente…insomma , un vero e proprio spettacolo. Nel finale ho anche potuto seguire da vicino il discorso della fondatrice della scuola, Carla Secoli, visto che mi trovavo proprio di fronte a lei…una scuola così non poteva che nascere da una donna così, ha detto delle parole stupende ed entusiasmanti, quando si dice trasmettere l’amore per il proprio lavoro!



Questo vestito era favolosoooo, di Loredana GABOR
Concludo ringraziando sempre la mia scuola per questa opportunità e mostrando tutte le nostre faccine sfatte e sorridenti…per sfatta parlo soprattutto della mia :)


Allora sono riuscita a farvi condividere quest’esperienza a pieno con me?
Basett
.siza.

PS: …ah quando sono andata alla scuola per la prova ho anche ritirato il mio diploma ed attestato di Make Up Artist, dove c’era anche il voto del mio esame finale: 30/30 e lode. Somma gioia.

lunedì 29 giugno 2015

Month on Instagram: May&June


Lo scorso mese ho saltato a piè pari il recap di Instagram ahimè …il perché ve lo spiego, con tanto di foto, in questo POSTo, sono un po’ indecisa se fare un solo post o dividerlo in due, ma lo scoprirete mi sa solo leggendo…oppure dal titolo…quindi niente scoperta ahimè.

Innanzitutto: sono un po’ contrariata con IG che, cambiando grafica dal pc, ha tolto la copertina in alto che secondo me era molto carina e pure la divisione dei mesi -.- . Non è bello signor InstaGram, io ti stimo e lovvo sempre, ma non è bello.

Detto questo, ho la fortuna di tenere questa rubrica e con astuta intelligenza sono andata a vedermi l’ultima foto dello scorso recap (QUI) e da lì son partita :) -GRANDE MAGO!-

Mesi di spostamenti: s’inizia a Maggio con un piccolo piccolissimo weekend a Firenze.
Un singolo giorno ma pieno di emozioni per fare un super regalo ad una super amica <3
Ma anche i cartelli di Clet Abraham ci sorprendevano ad ogni angolo :)

Una foto pubblicata da Siza (@sizastella) in data:

giovedì 25 giugno 2015

Semplicemente blog. #5 -Apullia Edition-

She’s still alive, alleluia, she’s still alive!! …forse non faceva così la canzone vero?

Tentativo patetico di fare la semicarina visto che è UN MESE…scriviamolo grande come pubblica vergogna UN MESE che non aggiorno il blog, anche se la mia paginetta faccialibro è stata più attiva!

Diciamo che me ne sono andata in vacanza…brava già fai un c*zz* e vai pure in vacanza a farlo…certo e per la precisione in quel di Puglia…che ho girato in lungo e in lungo per circa 12 giorni, ma le settimane pre e post partenza sono state accompagnate da un bel po’ di cose da fare e da una sana voglia di far nulla che con l’estate sempre bene ci sta :D

Ora…dirvi tutto in un post sarebbe impegnativo per cui vi faccio rosicare con qualche fotina…anche se c’è chi queste meraviglie ha la fortuna di averle a due passi da casa…sì sapete bene con chi sto parlando non fate finta di nulla.

La nostra “base operativa” si trovava a Monopoli, nello specifico presso Masseria Spina, gestita da un simpaticissimo e bonazzo Marco…un posto incantevole, disivo in varie residenze, noi alloggiavamo presso il Fico e si capisce bene il perché del nome dalla prima foto…
Questo posto è veramente particolare con tanti bellissimi scorci e pieno di storia, oltre che di formiche ahahah, ma vabè essendo in mezzo alla natura si capisce abbastanza! Scovato dalla mia dolce Forchetta,  che ha voluto qui riunire amici italiani e americani creando un tandem linguistico niente male :)


venerdì 22 maggio 2015

#fotd: Cut Crease I love You!

Forse per la prima volta riesco a fare un Face Of The Day che sia veramente quella del giorno!
Questo post è stato obbligato  consigliato dalla Santa Mara, dopo che le avevo inviato le foto…ma ci vogliono un po’ di premesse.

Ultimamente mi capita di scoprire persone che sono, come si può dire…dei fottutissimi geni del trucco!! So che suona brutto detto così ma pensatelo come il fucking inglese che sottolinea secondo me in modo perfetto la parola che si vuole dire dopo. Ma ritorniamo ai fottutissimi geni…ops detto ancora..tra questi da un po’ sto seguendo questa ragazza: Rainbow Beauty, dopo aver trovato una foto dei suoi meravigliosi trucchi condivisa da qualche parte, ho pensato che era fot…proprio brava e poi ha una fantasia innata per l’accostamento di colori e disegni che ricrea sul suo viso ed è pure brava a disegnare a mano… insomma le ha tutte, quasi da crepare d’invidia :D
Ho poi scoperto che ha anche un bellissimo blog, ovviamente intitolato Rainbow Beauty, dove ho già individuato due o tre trucchi che vorrei ricreare…(sì sono una copiona, a volte mi sento na cacchina in fatto di fantasia così cerco di applicarmi almeno sulla tecnica :P) e dove, Valeria sta anche dedicando dei post alla tecnica del cut crease. Per non farsi mancare nulla, la nostra bellezza arcobaleno -che scontata che sono-, ha anche un canale YouTube  che sta riprendendo in mano da poco…anzi praticamente da ieri e proprio questo video mi ha dato la spinta ad alzare le chiappettine dal divano in questa uggiosa giornata e mettere mano ai pennelli, che okay che San Sederone dev’essere sempre lodato ma se ci sto troppo sopra mica è contento!





Il risultato mio, un po’ ispirato e adattato al mio occhio è questo :)

mercoledì 20 maggio 2015

“On a bad day there is always lipstick”: Ciao Poci.


Stamane una mia cara amica mi ha spedito quest’immagine e l’ho quasi presa come una spinta a scrivere questo post su cui ero un po’ tentennante: non mi sono mai piaciute le manifestazioni di dolore “nel web” per farsi un po’ diciamo commiserare…penso che si debba promuovere le cose belle che succedono e vivere le proprio cose brutte nel “privato”, non lamentandosi.

Poi ho letto anche un articolo su Vanity, di come i social abbiano anche cambiato il nostro rapporto con la perdita di qualcuno di caro…dalla vice di Mark Zukenberg, che scrive la lettera d’addio a suo marito su FB, ad un marito che posta ancora foto e messaggi alla moglie come se fosse un collegamento con lei ovunque si trovi nell’aldilà…sicuramente è un qualcosa che da conforto, come le foto che tieni e riguardi per non pensare che quella “persona” non ci sia più sul serio.

Con il rossetto sulle labbra oggi riguardo infatti quelle foto e ne metto qui una:


E dico “Ciao.” a questa faccia che per tanto tempo mi ha accompagnato, guardato, adorato, fatto ridere, incazzare e piangere moltissimo negli ultimi giorni.

Ho avuto dei cani, ed ho imparato ad amarli, fin da quando sono nata, erano cani “di famiglia”, a casa eravamo in tanti, otto circa…nove con il cane. Ma solo quando con i miei genitori abbiamo avuto una nostra casetta e nessun cane era rimasto con noi, in una freddissima giornata di Gennaio abbiam deciso di portare a casa un batuffolo di pelo che da quando mi ero affacciata nello scatolone dove stava con i suoi fratellini non mi ha levato gli occhi di dosso. Era 13 anni e mezzo fa. Portato a casa dentro una scatola piccolissima su cui era scritto : “Attenzione contiene i “POCI”” (i dolciumi) e che ti ha dato questo nome che sentivi sempre storpiato in Pocio, Pociastro, cazzoPoci!

Ora dopo tutto questo tempo, non mi sembra ci sia un momento della mia vita passato senza sto “muso onto” (altro appellativo coniato da mio padre.) …me ne rendo conto ora che non c’è veramente più e che tutto sembra avvolto da una patina offuscata, strana.

Potrei scrivere tantissime cose, ma quelle sono nostre, gliele dico ogni momento in cui il pensiero ritorna a lui e a tanti ricordi che mi ha donato. Gli riscrivo e dico GRAZIE per tutto l’amore peloso e libero che ha saputo darmi.

Qui scrivo solo perché riconosco di avere comunque una parte “social” molto importante nella mia vita, che mi ha portato tanti affetti che so mi sono vicini, e lo saranno, ora che la vita va avanti, senza però un piccolo pezzetto di me. 



martedì 12 maggio 2015

Most Played of…The Last Time!

Abbiamo capito che non riesco ad essere costante nelle cose…mia madre me l’ha sempre fatto notare e rimproverato fin da bambina: volevo imparare a lavorare a maglia e poi mollavo sciarpe e vestitini per bambole a metà; mi ero data al punto croce (beh che c’è da ridere? era il periodo delle uscite in edicola del Punto Croce della Disney…ho ancora un Dumbo di culo bellissimo all’entrata della mia cameretta!) e poi ho iniziato tanti lavoretti senza mai finirli, girano ancora per casa tipo Frankestein del punto croce con mia madre che li rianima ogni tanto.

Comunque, ho capito che l’importante è la passione che ci ho messo e l’impegno: ho una sciarpa che mi son fatta totalmente da sola un po’ di anni fa e ancora porto e molti bambini son stati deliziati dei miei lavoretti crociati…per questo rivarco la soglia del meraviglioso “Hotel Most Played” come  l’ha definito la saggia Chiara di Golden Vi0let, nel suo ultimo video Most Played (QUI) mostrandovi i miei prodottini dell’ultimo periodo!

Cos’è il team Most Played? Prodotti più usati, buoni&cattivi, chiacchiere, biscotti virtuali che han il vantaggio di non farti ingrassare e soprattutto rimpinguamento di wishlist varie -.-, ma a noi ci piaceeeeee! Per maggiori dettagli vi lascio una listina di Most Played che magari vi piace e passate al lato oscuro pure voi:


Dicevamooo:

Most Played….dell’ultimo periodo



giovedì 7 maggio 2015

TAG:Top 5 Everyday Lipstick

Ci sono momenti della vita in cui devi mettere tutti i sentimenti da parte, guardare in faccia la realtà e compiere delle SCELTE importanti, tipo:
*cosa fare della tua vita?
*quel ragazzo vale la pena? (che già il fatto che si implichi una pena a me mica piace tanto….ma è un altro discorso)
*mantenere o meno certe amicizie (anche quelle che ti mettono in tag bastardi che ti faranno penare -aridaje con sta pena!-)

…ma soprattutto:

*scegliere un top five di 5cinqueCINQUE rossetti da “ogni giorno”
(che potete benissimo leggere con la stessa ansia della pubblicità sul perché dobbiamo pagare per prelevare i nostri soldi-cosa che mi domando anch’io con la stessa ansia della pubblicità che si pone questo perché!)

Bene dopo il disagio iniziale di ritrovarsi con questa spada di Damocle sulla testa, gentilmente offerta dalla SorellaH, di cui potete leggere i tormenti in questo lipsticcoso post, ho ben deciso di affrontare la sfig…ehm sfida, mettermi le gambe in spalle, o meglio i rossetti sulle labbra e via!
Questo tag è powered by: Il mondo di Ciulla & Nude Powder.

Come la cara dolce e simpatica bambolina, anch’io però devo fare qualche introduzione: a parte il fattore di scegliere, che argh mi mette in crisi soprattutto quando si parla di make-up ed in particolar modo di prodotti dalle mille varianti, la parola Everyday per me possiede una concezione veramente particolare… essendo una truccatrice a cui piacciono molto i trucchi strani, per me everyday può essere benissimo anche un rossetto così, non ho un lavoro che m’imponga un certo top di trucco quindi via libera ad ogni rossetto.

Ho quindi cercato in questo post di attenermi magari alla concezione più generale di everyday, ma anche scegliendo effettivamente quei rossetti che “metto di più”, con cui vado abbastanza a colpo sicuro anche se si differenziano molto per colore, durata, tipologia. 
Menzione d’onore poi, un po’ fuori dal circuito “rossetti” ma affine, per Ballerina di Neve Cosmetics, di cui avevo già parlato in un altro tag offertomi sempre dalla SorellaH: è la matita perfetta per definire le mie labbra se proprio non ho nessuna idea di rossetto o se semplicemente voglio delle “labbra più carine” metto lei e un po’ di burrocacao e vvvia! 

I miei Top 5 Everyday Lipstick: 

(…ho fatto o no na foto faiga stavolta eh?!)
Da sinistra in alto: Greta -NARS/ Mou-Mulac/Love me-Essence/Cruella-NARS/Descanso-NARS/
special guest: Ballerina-Neve Cosmetics/

martedì 5 maggio 2015

Month on Instagram: April 2015.

Sperando questo post possa piacere tanto quanto quello precedente sul giveaway, do il benvenuto anche alle nuove lettrici (speriamo!) nella mia più seguita -ed intendo seguita da me :P- rubrica: il recap del mese attraverso le mie fotine su Instagram!
Vi ricordo che potete seguirmi se vi va (vi guadagnate pure due entries  in più per il giveaway :) e mi trovate a questo piccolo link qui sotto, dove potete vedere anche tutte le foto di giveaway a cui partecipo tramite IS, ma che vi risparmio qui :



S’inizia il mese con un ritrovamento che porta indietro nel tempo…casa di Mara, chiacchiere e lei ad un certo punto mi tira fuori questi cimeli: orecchini in fimo/cernit che facevo io alcuni anni fa e che lei poi fantasiosamente montava <3
Che ricordi, ma soprattutto che autostima cavoli, veramente sapevo fare ste cose?! Sicuramente all’epoca pensavo facessero schifo XD

Una foto pubblicata da Siza (@sizastella) in data:

domenica 26 aprile 2015

Giveaway: *Primo Anno*

Ebbene sì, vi sto stracciolando le palline degli occhi a forza di leggere di sorprese e sorpresine con indizi vari…ci siamo!

Primo Anno…Primo Giveaway <3

Come ogni blog serio che si rispetti mi sembra giusto festeggiare il fatto che, anche se con presenze a volte altalenanti, è comunque un anno che ci leggiamo su questi lidi e ne sono troppo entusiasta; ok l'anno è passato da quasi due mesi però insomma non abbiatemene! 
Non sto qui a dirvi quanto questo spazio sia bello e soddisfacente per me…ha ancora molte cose da sistemare, cresce se si può dire ogni mese di più e spero diventi prima o poi lo spazio che ho bene in mente *io e la scimmietta che batte sui tasti ci stiamo lavorando <3*. Però sono contenta di riuscire a gestire questo spazio in modo mio, senza troppi schemi, con foto brutte lo so, ma un desiderio è anche quello di imparare e migliorare come in tutto nella vita. Uno spazio dove ho conosciuto, conosco e sto conoscendo personcine carine.

Quindi basta parole a caso veniamo al sodo…cosa ci dai?! Vogliamo sapere il regalo qua! Non sapevo bene cosa fare finché non ho avuto l'opportunità di girovagare nel sito di Sephora.COM (altro che .IT…ci fanno le scarpe proprio!) per comprare qualcosina e farla arrivare qui in Italia per vie losche e traverse hihi. Appena ho visto questo piccolo mini-set mi sono illuminata: è qualcosa di carino, piccolo e particolare. Mi spiace per il piccolo ahimè le povere finanze languono ma spero vi piacerà l'idea e soprattutto fa figo dire che viene dall'AmericaH! Quindi il premio è: 

Too Faced
"Sex and Chocolate"

Pacchettino che comprende due mini-size, ovvero due mini-me *_* (ditemi che l'avete capita su ><):

* Mascarino Better Than Sex, che io devo ancora provare (arriverà una minisiza anche per me, sempre sia lodata Sephora.com che da la possibilità di scegliersi i campioncini e/o "comprarli" con i punti!) ma tutte osannano…cliccate sul link e vedete il video pubblicitario per farvi un'idea!

* Terrolina Chocolate Soleil Matte Bronzer , prodotto che invece adoro avendola provata grazie alla palette Bonjour Soleil. Una terra molto delicata, con una colorazione particolare per donare un velo di colore ma anche per metter in risalto gli zigomi con un po' di contouring sui toni caldi; ma la cosa meravigliosa è che profuma veramente di cacao in maniera strepitosa, e non chimicamente, ma perché ha dentro proprio polvere di cacao *_*.

Questa foto è presa dal sito di Sephora, ma appena avrò il premio tra le manine, provvederò a postarne una mia per comprovare la verità, nient'altro che la verità lo giuro!

Cosa dovete fare per poter aggiudicarvi questo regalino? 

  • Compilare il form di Rafflecopter qui sotto. Ho deciso che era il metodo più semplice ma anche quello più veloce e sicuro per scegliere il vincitore, se non sapete bene come si usa, vi rimando a questo POST della mia omonima Elisha, che lo spiega in modo stupenderrimo!!
  • Ci sono due azioni obbligatorie: visitare la mia pagina FB, se volete mettete "mi piace" ma non è obbligatorio, insomma mettetelo se vi piace veramente, ma almeno dateci un occhio :). L'altra è seguirmi su Bloglovin' , sto imparando ad usare questo sito negli ultimi tempi e mi piacerebbe avervi con me; come scritto nel form basta cliccare il buttons con il + sotto la mia foto qui a destra, oppure sul link messo poche parole fa, e poi cliccare Follow.
  • Queste azioni ne sbloccano altre che sono facoltative, ma che vi danno più punti per partecipare; tengo particolarmente a quella dei commenti…io sono la prima molto spesso a leggere e non commentare, ma mi farebbe molto piacere se rispondeste alla domandina qui sotto :)
  • Dovete avere un indirizzo dove poter spedire il pacco che sia sul suolo italiano (NO INTERNATIONAL GIVEAWAY)
  • La data d'inizio è oggi, mentre quella ultima è il 17 Maggio compreso, fino a mezzanotte ; ho scelto di non fare un mese perché ad inizio Giugno parto e volevo estrarre vincitore/spedire il tutto prima!
  • Ci sarà  un solo vincitore (ahimè…la prossima volta cercherò di far meglio) che sarà estratto da Rafflecopter automaticamente; cercherò di controllare che non ci siano "furbetti". Contatterò il vincitore subito dopo e avrà due giorni per rispondere, se no dovrò estrarre di nuovo.

Dovrei avervi detto tutto, spero di non essermi dimenticata nulla, casomai vi avviserò per tempo! 
Mi raccomando leggete il post di Elisha sulle istruzioni sull'uso di Rafflecopter se avete dubbi, è veramente esaustivo e commentate "onestamente" <3



a Rafflecopter giveaway



Basett e good luck!
.siza.